Fagiolini, Peperone, Cipolla con Citronnette al Limone e Capperi

Cuocere al vapore fagiolini, peperone e cipolla fino a quando saranno morbidi, ma non troppo.

Tagliare il peperone a quadratini, la cipolla a mezzaluna fine e i fagiolini a tocchetti.

Preparare la citronnette: spremete mezzo limone che farete emulsionare con del sale (poco), aggiungete l’olio e i capperi sciacquati bene del loro sale e tagliati finemente.

Mescolare il tutto e servire.

Riso con cavolo rosso e umeboshi

Cuocere il riso integrale per assorbimento (una parte di riso, due parti di acqua, una presa di sale).

Con un blender frullare il cavolo rosso (bimby velocità 4) dando l’impulso per 2-3 volte per qualche secondo.

Deve essere ridotto a pezzi piccoli, ma non ridotto in poltiglia.

Farlo poi saltare in pentola con sale e olio fino ad ammorbidirlo. In fine aggiungere l’acidulato di umeboshi, a fuoco leggermente vivo,  per condirlo e fargli prendere un bel colore rosso.

Unire il riso e far saltare ancora un pochino tutto assieme.

 

Hummus di fave

Cuocete le fave in acqua salata fino a quando saranno tenere. Scolatele e immergetele in acqua ghiacciata salata (serve a far mantenere loro un colore brillante), dopo di che private le fave del loro involucro esterno.

Frullate tutti gli ingredienti, tranne l’olio, in un mixer fino ad ottenere una crema.

A questo punto aggiungete poco olio di oliva per amalgamare bene tutti  gli ingredienti.

Versate la crema in una ciotola e decorate con una foglia di basilico. Servite con pane arabo caldo.

 

*= la salsa Tahin si trova in qualsiasi supermercato Biologico. Si tratta di semi di sesamo frullati

Riso venere alla crema di zucca e mandorle

Cuoci il riso venere per assorbimento, ovvero una parte di riso, due parti di acqua e una presa di sale. Appena l’acqua raggiunge il bollore, abbassa il fuoco al minimo e cuoci coperto a fuoco bassissimo per ca. 35 – 40 minuti e comunque fino a quando l’acqua non è totalmente assorbita.

Taglia la zucca a pezzettini, falla saltare con olio e sale, copri e fai cuocere fino a quando non è totalmente ammorbidita. Frullala con frullatore ad immersione.

Fai tostare le mandorle a scaglie (attenzione perché bruciano velocemente) in un pentolino antiaderente oppure in forno a 140° per 7-8 minuti.

Unisci al riso il succo del limone e servi con la crema di zucca e le mandorle tostate.

Mele ai frutti di bosco

Togliete il torso dalla mela e tagliatela a pezzetti.

In un pentolino unite il succo di mela, la mela a pezzetti e il pizzico di sale, elemento fondamentale per rendere il tutto gustoso.

Portate a bollore, coprite e cuocete a fuoco lento per ca. 5 – 6 minuti.

Aggiungete i frutti di bosco e cuocete ancora un paio di minuti circa (un poco di più se sono surgelati).

Sciogliete il Kuzu in poca acqua e versatelo nel pentolino.

Cuocete per ancora 1 minuto mescolando.

Il Kuzu formerà una deliziosa cremina e il vostro piatto sarà pronto.

 

* amido addensante, con effetti curativi per il nostro intestino e l’intero apparato digerente

Zucca al forno

Pulite bene la zucca esternamente prima di aprirla.
A questo punto apritela, togliete i semi e tagliatela a fette (se comprate una zucca biologica potete tranquillamente lasciare la buccia).
Su una teglia da forno adagiate le fette, cospargetele di rosmarino fresco, sale e un poco di olio.

Informate a 200° per 15-20 minuti.
Mangiate tutto, anche la buccia.

Vellutata piselli spezzati

Fai soffriggere la cipolla a fuoco lento con un poco di olio e di sale per ca. 10 minuti. In un’altra pentola cuoci i piselli nell’acqua leggermente salata per circa 1 ora (fino ad assorbimento). Frulla in fine tutto assieme con un mixer ad immersione. Nel caso fosse troppo densa aggiungi un poco di acqua. Questa vellutata si presta molto bene anche come sugo per condire qualsiasi tipo di pasta.

Vellutata zucca e porri

Tagliate a pezzettoni la zucca e il porro, coprite con acqua a filo. Salate e portare a bollore.
Fate cuocere coperto fino a quando le verdure non sono completamente morbide.
Frullate con mixer ad immersione, aggiustare di sale.

Il processo può essere velocizzato con la pentola a pressione. Una volta aggiunta l’acqua mandare in pressione e cuocere per 7 minuti.

Riso venere freddo gamberetti, rucola e pomodorini

Lavare bene il riso venere e cuocerlo per assorbimento in acqua leggermente salata per circa 35 minuti. Farlo raffreddare. Rapporto riso:acqua 1:2 . Cuocere i gamberetti in acqua bollente salata per 1 minuto. Affettare sottilmente la rucola e i pomodorini. Aggiungere al riso tutti gli ingredienti più una tazzina da caffè di olio dove avrete fatto ammollare le erbe provenzali.

Hummus classico

Lessate i ceci (se si preferisce velocizzare la cottura si possono cuocere in pentola a pressione per ca. 45 minuti). Frullare insieme tutti gli ingredienti aggiungendo l’acqua di cottura dei ceci q.b. per arrivare ad ottenere una crema della consistenza desiderata.

*= la salsa Tahin si trova in qualsiasi supermercato Biologico. Viene ottenuta dai semi di sesamo.

Pasta e broccoli

Cuocere la pasta in acqua salata bollente.
A 7 minuti dalla fine della cottura della pasta buttare le cimette di broccoli nella stessa acqua della pasta e proseguire la cottura.
Scolare e condire con olio.

 

Dahl (lenticchie rosse)

Tagliate finemente la cipolla. Fatela appassire con poco olio e sale a fuoco basso per 10 minuti. Aggiungete le lenticchie, l’acqua, portate a bollore e fate cuocere per ca. 25 minuti o finché le lenticchie non hanno assorbito tutta l’acqua. Aggiungete lo Shoyu e fate cuocere ancora due minuti mescolando.

Le lenticchie possono essere accompagnate a delle verdure  oppure utilizzate per creare un piatto unico incorporandole a del riso basmati integrale o a qualsiasi altro cereale.