Zuppa di miso

Mettete a bagno l’alga in acqua per 8-10 minuti e poi tagliatela finemente.
Fate bollire l’acqua con le alghe e le verdure per ca. 5 minuti. Spegnete il fuoco. Nel frattempo stemperate il miso in poca acqua e poi unitelo alla zuppa a fuoco spento.

Servite a piacere con un poco di prezzemolo oppure qualche goccia di limone o un pizzico di cipollotto tagliato fine.

La zuppa di miso contiene enzimi e sali minerali. Il miso è un condimento ottenuto dalla fermentazione di soia gialla, sale, e cereali (riso, oppure orzo i più utilizzati) per un periodo che va dai 6 ai 24 mesi. L’agente fermentante è un fungo (una muffa): l’aspergillus oryzae. Più lunga è la fermentazione migliore è la qualità del miso. Il miso, ricco di fermenti vivi, favorisce la digestione, è importante per la ricostruzione della flora batterica intestinale e fondamentale per la formazione delle cellule sanguigne. Grazie alla lecitina di soia e all’acido linoleico abbassa i livelli di colesterolo e degli acidi grassi presenti nel sangue. Aggiungetelo sempre a fine cottura a fuoco spento, non deve bollire altrimenti si distruggono i fermenti e perde le sue proprietà.

Vellutata piselli spezzati

Fai soffriggere la cipolla a fuoco lento con un poco di olio e di sale per ca. 10 minuti. In un’altra pentola cuoci i piselli nell’acqua leggermente salata per circa 1 ora (fino ad assorbimento). Frulla in fine tutto assieme con un mixer ad immersione. Nel caso fosse troppo densa aggiungi un poco di acqua. Questa vellutata si presta molto bene anche come sugo per condire qualsiasi tipo di pasta.

Zuppa di farro e fagioli

Mettete a bagno per una notte il Farro  decorticato e i Fagioli separatamente (se usate Farro perlato non necessita di ammollo).

In una pentola rosolate in due cucchiai d’olio Cipolla, Carota, Sedano. Spruzzate con il vino,  lasciate evaporare, aggiungete pomodori pelati e due foglie di salvia. Cuocete per un quarto d’ora poi unite i Fagioli, 1 lt di acqua e l’alga Kombu. Fate cuocere per 1,20 h.  Frullate tutto. Versate in una pentola, portare a bollore, regolate di sale pepe, unite il Farro, e sobbollire per 50 minuti (per il farro perlato bastano 30 minuti).  Condite con un giro d’olio.